L’Open Day di Wakehub

1/24

 Domenica 8 settembre, in occasione della fiera di Lendinara, WakeHub ha aperto i propri spazi per l’inaugurazione del nuovo allestimento della Gallery, a cura dei nostri artisti lendinaresi, e per l’esposizione degli esperimenti fotonici realizzati dai ragazzi che hanno partecipato al Makers Camp dei giorni scorsi.

L’open day ha visto protagonisti i 9 ragazzi che hanno partecipato alla tre giorni di camp digitale nel quale le nuove tecnologie si sono mixate ad una vera e propria avventura in campeggio. Il tema centrale è stato la LUCE in tutti i suoi aspetti e, grazie agli esperti che hanno supportato i giovani scienziati, hanno imparato a conoscerla e ad usarla realizzando apparecchi che permettono di condurre esperimenti fotonici. I congegni creati sono stati esposti nella mostra allestita presso WakeHub ed illustrati ai visitatori dai ragazzi che per un giorno si sono trasformati in divulgatori scientifici. I laboratori sono stati effettuati grazie alla collaborazione di importanti realtà quali l'Institute for Photonics and Nanotechnologies del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Padova a cui si aggiungono il FabLab PopLab di Rovigo, il laboratorio ZeppelinMaker di Milano, il Gruppo Astrofili Polesani e, naturalmente, la Coworkers Community di WakeHub e l’Aps Cosechesuccedono.

Nello stesso pomeriggio c’è stata anche l’inaugurazione della Gallery che è stata rinnovata con le opere di due giovani artisti locali e coworker di WakeHub: Alessandra Baccaglini, che ha frequentato la Scuola Internazionale di Comics ed è colorista per Bonelli, espone alcune delle sue creazioni più rappresentative e Dario Zangirolami, l’artista che è anche l’autore del murales della parete esterna laterale dello stabile, intitolato “R.Z/ a lazy universe”.

 

info:

progetti@cosechesuccedono.org

 

Please reload

Post in evidenza

Videolezione di Public Speaking

April 6, 2020

1/6
Please reload

Post recenti

February 25, 2020

Please reload

Archivio